Internet e aziende: un legame indissolubile

investimenti-su-internetOggi come non mai il web rappresenta un’ancora di salvezza per le aziende italiane, una boa a cui aggrapparsi per sopravvivere nelle agitate acque della crisi economica. D’altronde i consumi sono in forte calo in tutti i settori ma sul web ancora si continua ad acquistare. Va da se che chi riesce ad avere una buona visibilità su internet potrà approfittare di questa tendenza consolidata mentre tutti gli altri dovranno fare i conti con un mercato sempre più difficile.

Non a caso è proprio la visibilità sui motori di ricerca e sui social network il punto di svolta per molte piccole aziende. Passare da un mercato locale ad un globale, specialmente per chi offre prodotti di nicchia, può essere un salto qualitativo di grandissimo valore.

Ecco 5 validi motivi per cui tutte le piccole attività dovrebbero essere presenti sul web:

investimento ridotto: quanto costerebbe aprire un nuovo punto vendita? Di sicuro molto, molto di più che investire su una propria presenza online. Il consiglio è quello di affidarsi ad un professionista del web ed evitare il fai da te. Programmare un investimento a scaglioni (ossia si investe in misura maggiore a mano a mano che arrivano i risultati) per evitare perdite.

diversificazione: quanto volte è successo che un’attività ha chiuso battenti perchè, magari, è stata chiusa una strada di passaggio o un vicino punto di interesse? Il web, in questa ottica, permette di divrsificare i canali di vendita.

mercato globale: se oggi hai come potenziali clienti gli abitanti nel tuo quartiere o nel tuo paese da domani avrai la possibilità di farti conoscere (e vendere) da chiunque, dovunque.

alto ritorno: i bassi costi di gestione permettono di avere un alto ritorno. Investo 1000, spendo 10 per gestire il tutto e il mio ritorno sarà di 100 su base mensile.

possibilità di ampliare l’attività: ci sono moltissime piccole attività che sono riuscite a moltiplicare in maniera esponenziale il proprio fatturato grazie ad internet.