Viaggio in Indonesia, ecco perché in tanti la amano!

mare indonesiaL’Indonesia è uno dei paesi più vasti e popolati , è un immenso arcipelago, comprendente oltre 17.580 isole, e ricopre una vasta area nella parte sud-orientale dell’Asia.

La diversità di paesaggi, tipici dell’Indonesia, sono in grado non solo di stupire i turisti, ma di soddisfare le esigenze di qualsiasi viaggiatore, partendo dalle coste, lo sguardo resta affascinato dalle suggestive spiagge dorate, lambite da un mare blu intenso.

Visitiamo l’Indonesia

Gli itinerari da seguire sono molteplici, partendo dalla capitale Jakarta, città ricca di contrasti, è un miscuglio di lingue, culture, povertà e ricchezza.

Numerosi sono i monumenti ed i musei, da ammirare, tra le attrattive è curioso visitare la Chinatown indonesiana, il porto vecchio di Batavia, il caratteristico mercato degli uccelli o quello delle pietre preziose, oltre all’artigianato locale e all’elettronica.

Spostandosi verso i sobborghi, troviamo Bogor, ricca di orti botanici, ma soprattutto troverete pace e calma, cosa impossibile nella caotica capitale.

Proseguendo tra le isole, è d’obbligo visitare quella degli Dei, ovvero Bali, è la più piccola dell’arcipelago, ricca di risaie e spiagge dorate, preferita per un turismo ricercato ed alternativo.

Ottima occasione per chi ama l’archeologia, è Giava, ricca di complessi religiosi, ospita il più grande tempio buddista al mondo, risalente al IX secolo A.C., le numerose statue raccontano la vita di Buddha, è stato dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Un angolo di paradiso, per gli amanti dell’avventura, è la seconda isola per grandezza Sumatra, ospita uno dei parchi nazionali più grandi al mondo, offre la possibilità di ottime escursioni nella giungla.

Le mete da visitare sono molteplici, è possibile spostarsi in aereo, i collegamenti sono abbastanza buoni, al contrario di quelli ferroviari e terrestri