Le scommesse vincenti in un campionato anomalo

campionato calcioQuesto campionato 2015-2016 si sta rivelando davvero più insolito del previsto rendendo tutto molto divertente e frizzante. Insomma chi l’avrebbe mai detto di vedere il Milan e la Juventus dietro a Sassuolo e Atalanta? Credo che in pochi avrebbero azzardato una tale scommessa eppure le cose, almeno per il momento, stanno così.

Certo, il campionato è lungo e tirare le somme a questo punto della stagione è assolutamente ridicolo ma quello che più mi piace è il vedere un po di incertezza, di sapere che ci sono 4 o 5 squadre che potrebbero concorrere per lo scudetto e, a conti fatti, questo potrebbe essere un campionato davvero incerto fino alla fine.

La cosa, va detto, è molto interessante anche dal punto di vista delle scommesse, visto che si possono centrare risultati che vengono molto ben pagati dai principali broker. Personalmente non sono un grandissimo appassionato di scommesse sportive, ne tanto meno un esperto di questo settore. Avrò giocato, un po per curiosità e un po per divertimento, 4 o 5 volte al massimo.

Va detto, però, che mi stavo interessando alle scommesse di tipo betting exchange, da poco più di un anno legali anche in Italia, in cui si può giocare e scommettere in modo leggermente diverso. Va detto che la mia formazione in materia è solo all’inizio e, quindi, non sono sufficientemente preparato per parlartene in maniera approfondita. In questi giorni stavo cercando di capire quali sono le migliori strategie per il betting exchange (qualcosa ho trovato qui: http://www.bettingexchange24.net/strategie/)ma ho visto che in italiano non si trova moltissimo.

Tornando al campionato di calcio che dire… in testa troviamo una sorprendente Fiorentina, seguita da Inter, Lazio e Roma. La squadra viola, se riesce a continuare ad esprimersi su questi livelli di gioco, potrebbe rivelarsi la vera sorpresa del campionato. Dal canto suo la Roma deve darsi una svegliata se vuole approfittare di un inizio di stagione deludente della Juventus, altrimenti corre il rischio di farsi mettere definitivamente dietro da squadre più frizzanti come Inter, Lazio o il Napoli.

Chi vincerà il campionato 2015-2016 è la vera incognita. Dovessi scommettere anche solo 1 euro lo punterei, ancora oggi, sulla Roma la cui qualità, sulla lunga distanza del campionato, potrebbe fare la differenza. Ma, allo stesso tempo, non potrei non puntare 1 euro anche sulla Fiorentina e sul suo gioco spumeggiante.