Sono cinque le categorie più gettonate dei prodotti acquistati on line

audiwebSecondo gli ultimi dati resi noti da Audiweb nel mese di agosto sono stati quasi 28 milioni gli utenti online, il 50,6% degli italiani dai 2 anni in su, con un’audience nel giorno medio di 20,9 milioni di utenti, collegati mediamente per 1 ora e 55 minuti.

Sono le donne a trascorrere online più tempo degli uomini, con una media giornaliera di due ore dedicate alla fruizione di internet. La rete ha contribuito a cambiare le abitudini degli italiani anche in fatto di vendite e il 73% visita regolarmente gli e-commerce.

I siti dedicati garantiscono agli utenti del web l’acquisto, con un click, dal proprio computer di casa, comodamente seduti da soli o con la propria famiglia.

Sono ancora i dati di una ricerca messa a punto da Audiweb ad entrare nel merito e a stilare la classifica dei prodotti più acquistati dagli italiani negli store on line. Cinque le categorie dei più venduti dagli alimentari ai prodotti per la casa, passando per libri, musica ed abbigliamento. Ma vediamoli più da vicino.

Si parte dagli alimentari. Acquistare il cibo online sembra essere la passione più sfrenata degli amanti del web. Si parte dall’intramontabile amore per la pizza alle tante pietanze, oggetto del desiderio culinario degli italiani, per i quali ordinare cibo on line è diventata una prassi soprattutto se abitano in grandi città come Milano, Torino e Roma.
Sono in tanti a decidere di fare una spesa alimentare completa on line, grazie alla consegna in 48 ore, senza uscire dalle mura domestiche.

A seguire a ruota sono agli acquisti dedicati ai prodotti per la casa.
Dover riempire le sporte della spesa con pesanti flaconi di detersivo per alcuni è solo un lontano ricordo. Anche il settore delle pulizie ha da oggi una marcia in più, grazie ai tanti store on line che mettono in bella mostra una vasta gamma di prodotti dai detersivi per i piatti, o da utilizzarsi in lavatrice e lavastoviglie, sino ai panni per i pavimenti o i robot, che puliscono in piena autonomia.

Soprattutto i più giovani dedicano tempo agli acquisti di brani musicali a prezzi interessanti, ma soprattutto appropriandosene legalmente, in perfetta linea con le leggi sul copyright.
La musica delle nuove generazioni passa attraverso l’acquisto di mp3 e lo ‘store’ più conosciuto è sicuramente iTunes della Apple.

A chiudere la classifica sono l’abbigliamento e i libri.
L’acquisto di capi di abbigliamento è diventato facilissimo, sono tanti gli store on line con costi vantaggiosi ed una politica interessante qual’è quella del reso e cambio merce.
L’acquisto dei libri on line è gettonatissimo. Nell’ultimo trimestre il 15,4% degli acquisti online è rappresentato proprio dai libri.