Come aprire il proprio blog online

Attraverso i blog gli utenti possono condividere le loro opinioni, passioni e conoscenze a tutto il mondo. Si possono creare gratuitamente e senza possedere grandi conoscenze tecnologiche; bastano contenuti interessanti per ottenere successo di pubblico. Scopriamo come aprirlo e quale conviene di più!

WordPress e Blogger, semplici ed intuitivi!

WordPress assicura una grandissima personalizzazione del proprio blog, disponendo di tanti temi scaricabili da Internet che consentono di modificare l’aspetto e le funzionalità del blog in base all’utilizzo che se ne vuole fare e di un’ottima community.

Un difetto? Non è indicato per creare e-commerce e portali con parecchie pagine e i suoi continui aggiornamenti.

Parlando di Blogger, proprietà di Google, è valido per la sua semplicità come WordPress e bisogna avere soltanto un account Google per la sua creazione. Il difetto è il suo essere abbastanza limitato nella sua gestione e personalizzazione.

Risultati immagini per wordpress vs blogger

Joomla, per progetti complessi ma ben strutturati

Joomla é l’ideale per chi ha molti contenuti da gestire e molto complessi. Può contare, come su WordPress, di una buona community e su un buon numero di temi, ma non è immediato come quest’ultimo, quindi risulta complesso per gli utenti meno esperti.

Risultati immagini per joomla

Tumblr, per chi non ha troppe pretese!Risultati immagini per tumblr

Se non ambisci a diventare uno dei migliori blogger del web e ti basta un piccolo spazio, Tumblr fa al caso tuo!

Semplice ed essenziale, è molto più simile ad un social network, condividi i tuoi pensieri con i “lettori” attraverso i tumblelog, ovvero blog in cui gli articoli pubblicati sono più coincisi, ma all’interno vi sono più elementi multimediali.

Altra chicca di Tumblr è la completa libertà di personalizzazione, con la possibilità che ogni utente possa creare il proprio tema da zero in base al proprio utilizzo.

Monetizzare attraverso il proprio blog? Si può.

Ora che ti senti pratico con il tuo nuovo blog e hai raggiunto il pubblico e il feedback che desideravi vuoi tramutare il tutto in qualcosa di concreto guadagnandoci qualcosa? Si può con Google Adsense!

E’ uno dei più popolari servizi di pubblicità offerto da Google con cui potrai iniziare a guadagnare inserendo degli annunci pubblicitari completamente automatici sul tuo blog.

Non ha costi e sarai pagato ad ogni visualizzazione o click sugli annunci dai visitatori del blog. Inoltre se hai deciso di creare il tuo blog con Blogger Adsense è già incluso nel suo pannello di controllo! A pagamento invece si possono creare delle piattaforme di vendita banner come BuySellAds in cui potrai direttamente vendere i tuoi spazi ad un costo mensile fisso.